caricamento

Piscine in cemento armato

Piscine con cassero a perdere in polistirolo




Per realizzare piscine in cemento armato utilizziamo casseri a perdere in polistirolo EPS ad alta densità particolarmente resistenti alla pressione, che permettono di realizzare qualsiasi forma e dimensione garantendo anche un isolamento termico che non troverete in nessun’altra tecnologia costruttiva.
La struttura in polistirolo,essendo leggera e di facile assemblaggio e grazie ad incastri maschio-femmina, permette di ridurre notevolmente i tempi di costruzione.

Fasi di lavorazione:

  1. Scavo della piscina
  2. Armatura e getto soletta di fondazione
  3. Montaggio dei casseri in polistirolo, armatura e getto delle pareti
  4. Intonaco sul fondo della piscina, eseguito con rasante cementizio specifico per rasature o con malta cementizia;
  5. Posa del gruppo di filtrazione e allacciamenti idraulici, elettrici e scarico in fogna dell’impianto della piscina;
  6. Riempimento dello scavo perimetrale della piscina con ghiaia, costipata con piastra vibrante;
  7. Posa in opera del bordo vasca piscina a colla o cemento e stuccatura fughe;
  8. Sistemazione dell’area verde del giardino;
  9. Ultima lavorazione: Rivestimento interno della piscina in opera con teli in PVC del colore preferito, idonei per una totale tenuta dell’acqua.
  10. Riempimento piscina solo con acqua dell’acquedotto;
  11. Avviamento e collaudo dell’impianto di filtrazione;
 

Piscine con cassero a perdere in PVC




Le piscine interrate prefabbricate in cemento armato MODULFLEX sono il risultato di una continua ricerca che ha portato a brevettare in esclusiva il sistema MODULFLEX  “CASSAFORMA DI PROTEZIONE A PERDERE CON ALTEZZA VARIABILE”. Un pannello per il getto in CLS, costruito in diverse altezze (da 120 fino a 150 cm.), una struttura intelligente che semplifica al massimo la posa in opera e il getto delle pareti in cemento armato. La cassaforma modulare in PVC alveolare, essendo parte integrante della parete, assicura anche un miglior isolamento termico (incremento di circa 2° della temperatura dell´acqua). Con il sistema MODULFEX può essere progettata e realizzata qualsiasi tipo di piscina, utilizzando sia il sistema di circolazione dell’acqua a skimmer, a sfioro e/o con cascata, anche contemporaneamente nella stessa piscina. Una totale durata nel tempo, con garanzia a VITA, essendo le pareti in cemento armato protette dai casseri a perdere in PVC imputrescibili!.

COME SI COSTRUISCE UNA PISCINA MODULFELX?

Spesso è la domanda che si fanno tutti: ma quanto tempo ci vuole e come si costruisce una piscina?.
Per coronare il vostro sogno, qui di seguito vi elenchiamo tutte quelle fasi di lavorazione che sono necessarie per dare vita alla vostra bellissima piscina in cemento armato!
I tempi medi complessivi sono di circa 20 giorni lavorativi, considerando partendo dallo scavo alle opere di completamento e di rifinitura finali.

Fasi di lavorazione:

  1. Scavo della piscina, con trasporto in sito o in discarica della terra di risulta;
  2. Armatura e getto soletta di fondazione
  3. Montaggio dei pannelli Modulflex, armatura e getto delle pareti
  4. Intonaco da realizzarsi sul getto di CLS di fondo, eseguito con rasante cementizio specifico per rasature o con malta cementizia;
  5. Posa del gruppo di filtrazione e allacciamenti idraulici, elettrici e scarico in fogna dell’impianto della piscina;
  6. Riempimento dello scavo perimetrale della piscina con ghiaia, costipata con piastra vibrante;
  7. Posa in opera del bordo vasca piscina a colla o cemento e stuccatura fughe;
  8. Sistemazione dell’area verde del giardino;
  9. Ultima lavorazione: Rivestimento interno della piscina in opera con teli in PVC del colore preferito, idonei per una totale tenuta dell’acqua.
  10. Riempimento piscina solo con acqua dell’acquedotto;
  11. Avviamento e collaudo dell’impianto di filtrazione.
 

Piscine con cassero a disarmo




Se state ristrutturando casa o avete un’impresa edile di fiducia possiamo realizzare la vostra piscina in cemento armato con il classico cassero a disarmo in legno e ferro.
Forniremo all’impresa edile tutti i disegni esecutivi e particolari costruttivi oltre a sopralluoghi durante le fasi costruttive.

Fasi di lavorazione:

  1. Scavo.
  2. Armatura della soletta con fornitura e posa in opera della presa di fondo e successivo getto
  3. Armatura delle pareti e montaggio degli accessori di filtrazione (bocchette, skimmer, nicchie fari). Getto pareti.
  4. Posa in opera del pozzetto contenente l’impianto di filtrazione o montaggio dell’impianto in un locale tecnico realizzato dall’impresa edile.
  5. Riempimento dello scavo perimetrale della piscina con ghiaia.
  6. Posa in opera del bordo vasca.
  7. Sistemazione dell’area verde del giardino.
  8. Rivestimento interno della piscina.
  9. Riempimento piscina solo con acqua dell’acquedotto.
  10. Avviamento e collaudo dell’impianto di filtrazione.