caricamento

Coperture

Coperture estive a bolle

Coperture realizzate con doppio foglio di polietilene, colore azzurro semitrasparente resistente ai raggi UV e cloro.
Bordatura in PE con occhielli per il collegamento al rullo avvolgitore.
Ideali per anticipare la stagione di balneazione in quanto aiutano a riscaldare l'acqua della piscina trattenendo i raggi del sole, creando una sorta di "effetto serra" che riscalda l'acqua della piscina.

 


Copertura isotermica in schiuma

Coperture realizzate con schiuma di polietilene a cellule chiuse, rinforzata nella parte superiore con uno spesso strato di raffia per resistere agli agenti atmosferici.
Nella parte inferiore è rinforzata da una pellicola resistente al cloro o altri disinfettanti e antigraffio. 
Bordatura in PE con occhielli per il collegamento al rullo avvolgitore.
La copertura a schiuma o mousse è particolarmente indicata quanto si utlizza un sistema di riscaldamento per l'acqua, (pompa di calore, scambiatore di calore) in quanto è stata studiata per ridurre al minimo la dispersione di calore con conseguente risparmio energetico.

    









Rulli avvolgito per coperture estive

In base alla copertura e alla dimensione della piscina forniamo il rullo avvolgitore indispensabile per utilizzare facilmente la copertura. Abbiamo vari modelli, realizzati in acciaio inox e alluminio, resistenti e leggeri.
  

Coperture di sicurezza o 4 stagioni



Tre coperture in una, la copertura 4 stagioni svolge la funzione di copertura estiva, mantenendo la piscina pulita ed evitando la dispersione di calore.
Funzione di copertura di sicurezza, essendo realizzata con barre di alluminio anodizzato con interposto un telo di pvc spalmato può sostenere il peso di un bambino o un animale domestico.

ATTENZIONE
La copertura non sostituisce la responsabilità individuale ne la vigilanza dei genitori nei confronti dei bambini.

Può essere usata come copertura per l'inverno, in alternativa alla classica copertura con i tubolari perimetrali, anche se non sostituisce integralmente quest'ultima in quanto essendo dotata di fori superficiali per lo scarico dell'acqua piovana, lascia passare anche un pò di sporco.

Disponibile in vari colori, viene realizzata su misura in base alle dimensioni della piscina.

Quando la copertura è arrotolata basta tirare la corda in dotazione e con un minimo sforzo la piscina viene coperta in pochi secondi.
Per scorpire la piscina si una normalmente la manovella manuale di facile utilizzo, oppure in alternativa si può usare l'avvolgitore elettrico che, senza sforzo, permette di arrotolare la copertura.

 

La copertura viene agganciata dal lato dove viene arrotolata mediante dei pioli a scomparza in acciaio inox, dal lato opposto, sempre utilizzando pioli a scomparsa, tramite tiranti regolabili viene fissata e tesa.
 

Copertura invernale

A fine stagione si può scegliere di mantenere la piscina in funzione oppure coprirla con la classica copertura invernale che impedisce allo sporco di entrare in acqua e grazie al trattamento preventivo fatto prima di coprire la piscina, l'acqua rimane limpida durante tutto il periodo invernale.
La copertura è impermeabile realizzata in polietilene con trama intrecciata, doppia spalmatura in PE, di colore verde nella parte superiore e nero nella parte a contatto con l'acqua.
Dotata di tubolari in polietilene armato che vanno riempiti di acqua come sistema di ancoraggio.



Coperture automatiche

Per il cliente che vuole il meglio in termini di qualità e facilità di utilizzo proponiamo le coperture automatiche Astralpool.
Oltre ad essere automatiche, non richiedono nessuno sforzo per l'apertura e la chiusura, hanno la duplice funzione di essere coperture sia di sicurezza che di isolamento termico.

Adempiono alla normativa AFNOR sulla sicurezza in materia di coperture per piscine NF P90 308 del Dicembre 2006. Garantiscono una resistenza fino a 100 kg al centro della copertura.
Riducono sia la dispersione di calore che l'evaporazione dell'acqua con un notevole risparmio energetico.

Possono essere montate su piscine nuove, in questo caso la copertura è sommersa modello Roussillon con motore in locale tecnico esterno alla piscina, oppure, su piscine esistenti vengono montate fuori terra modello N-Carlit e Narbonne.
Esiste anche il modello sommerso con motore integrato nel rullo avvolgitore che può essere installato in piscine esistenti, modello Conflent.




Le doghe sono costruite in pvc estruso disponibili in vari colori, trattate antimacchia, resistenti agli agenti atmosferici e antiurto, oltre ad essre resistenti al cloro.



La meccanica comprende un motoriduttore a 24 V, rullo in alluminio e supporti in acciaio inox, quadro elettrico e comando per apertura e chiusura a chiave.