caricamento

Sauna Finlandese


SAUNA FINLANDESE

Il nostro ufficio tecnico vi seguirà per realizzare la sauna su misura per voi
Dalla progettazione                                                                        Alla realizzazione

  

La sauna è chiamata finlandese dal paese da cui ha avuto origine. 
La sauna consiste in un procedimento termico dai tanti benefici, chiamato “bagno di calore”, da farsi all’interno di una struttura di legno a forma di cabina. Questo procedimento pur essendo stato maggiormente utilizzato e diffuso dai finlandesi è una pratica tra le più conosciute ed antiche. Si pensa che qualcosa di molto simile fosse già nota perfino agli Aztechi, i quali, sfruttavano il calore per favorire il parto creando una specie di capanno "sudatorio". Le tradizioni della sauna si sono conservate ed espanse soprattutto in Finlandia e in Russia. La sauna è molto amata, soprattutto d’inverno e quando fuori fa freddo e offre benefici un po’ a tutti, salvo qualche eccezione per chi ha particolari problemi di salute. Non a caso nei paesi da cui ha avuto origine la sua diffusione, sugli argini di fiumi e laghi, si possono vedere strutture in legno a forma di cabina ancora oggi utilizzate come sauna. Nel tempo la sauna ha assunto non solo un utilizzo “ terapeutico”, ma le sono state attribuite anche molte valenze simboliche.  Gli indiani d’ America Sioux, utilizzavano una pratica equivalente alla nostra moderna sauna, chiamata “bagno di  sudore” che per loro aveva scopo di purificazione. Invece, in Europa e negli Stati Uniti la sauna si è diffusa ed è diventata una vera moda soprattutto a partire dal dopoguerra.
Nella sauna vi è un tasso di umidità molto bassa, quindi l’aria secca è portata ad altissima temperatura, un valore compreso tra i 60° e i 100° C che permette alla pelle di traspirare con un evaporazione rapida senza che essa tenda a surriscaldarsi.
La sauna è un momento di relax ma anche e soprattutto di benessere, questo perché l’ intenso riscaldamento corporeo permette l’eliminazione di molte tossine e di depurare e disintossicare l’organismo, considerata anche un ottimo metodo per rilassarsi e favorire sonno ristoratore.
Un tempo si trovavano quasi esclusivamente in stazioni termali o alberghi di lusso con SPA al loro interno, ora sono sempre più diffuse. Molte persone ne hanno una privata per fare il pieno di salute comodamente a casa propria o frequentando abitualmente palestre e agriturismi e centri benessere.
Il riscaldamento all’interno della sauna finlandese avviene attraverso un generatore di calore, il caldo è secco, le temperature normali, più frequentemente utilizzate, arrivano a 80/90 gradi. Sottoposto a questa temperatura il corpo umano inizia ad adattarsi aumentando progressivamente il battito cardiaco ed espellendo attraverso il sudore, tossine ed impurità.
L’effetto finale, goduto “ascoltando” il proprio corpo è quello di uno stato di benessere psicofisico generale, di un allenamento del sistema cardiovascolare, di una pulizia profonda della pelle e di un senso rigenerazione e purificazione generale.